• roborossi@itisrossi.vi.it

Pescara

Pescara

Il Palacongressi Dean Martin di Montesilvano, in provincia di Pescara, dal 29/05 al 01/06, ha ospitato la prima gara europea del Campionato RoboCup Junior 2018 su patrocinio dell’ente mondiale.
Quattro giorni di sfide tra i robot progettati, costruiti e programmati da 86 team di studenti provenienti da 17 diversi paesi europei, che si sono confrontati nelle competizioni On Stage, Soccer e Rescue.
Tra questi, a rappresentare l’Italia, c’erano anche tre squadre vicentine: Lilith (OnStage Advanced) e Iliade (Soccer Superlight weight) dell’ITIS A. Rossi di Vicenza e 123A Robot (Rescue Line U14) dell’IC Don Bosco di Monticello Conte Otto, che avevano conquistato il biglietto d’accesso all’europeo superando le qualifiche nazionali di Trento svoltesi nei giorni 11-14 aprile.
Al termine di combattute sfide sui campi da calcio, la coppia di robot progettati dal team Iliade dell’ITIS A. Rossi ha conquistato il secondo posto nella competizione Soccer Superlight.
Il robot progettato dagli studenti dell’IC Don Bosco, al termine delle otto gare di qualificazione sui sempre più complessi percorsi della competizione Rescue Line, ha ottenuto l’accesso alla Finale; nelle impegnative sfide conclusive la squadra 123A Robot ha conquistato il terzo posto nella categoria U14.
Gli applausi non sono mancati anche per il team Lilith (ITIS A. Rossi) che ha portato sul palco con successo la propria performance musicale, in cui i robot hanno ballato con gli studenti.
Il campionato europeo è per tutti i partecipanti un’occasione di crescita e un’esperienza in cui si avverte la necessità del confronto con l’altro, si vince la diffidenza e ci si proietta verso una collegialità che favorisce la cooperazione. Il concetto è stato sottolineato anche dal presidente mondiale della RoboCup, Daniel Polani, che, al termine della cerimonia di premiazione, si è congratulato con i ragazzi, per averlo sorpreso con tante soluzioni innovative, e ha ricordato a tutti che lo scopo di manifestazioni come questa sono il divertimento e il conoscere nuovi amici. Ha concluso, infine, traducendo la frase anche in italiano: “Il Futuro è vostro!”.

-°-°-°-

Siti web di riferimento:

RoboCup Jr EU

RoboCup Network IT

Mitch

Invia il messaggio